I reggiseni possono essere suddivisi in 2 grandi categorie: Reggiseni con ferretto e Reggiseni senza ferretto. 

REGGISENO CON FERRETTO

I reggiseni con ferretto sono costituiti da un ferretto a forma di arco alla base della coppa. Il ferretto, creando una struttura di ancoraggio, dà maggior stabilità e sostegno al seno (sostegno che deriva dall’unione di 3 elementi: fascia orizzontale, spalline e ferretto). 

Vantaggi: Maggiore capacità sostenitiva.

Svantaggi: La pressione del ferretto può essere a volte molto fastidiosa; fastidio che si accentua se si indossa un reggiseno di bassa qualità oppure un reggiseno non della misura giusta. Scopri come misurare la propria taglia di reggiseno.

Consigliato a: alle donne con seno abbondante. 

REGGISENO SENZA FERRETTO

Il  reggiseno senza ferretto è, come dice il termine, sprovvisto di ferretto. La mancanza di stabilità e sostegno da parte del ferretto viene in parte compensata dalle bretelle, che sono normalmente più larghe o spesse. 

Vantaggi: Il vantaggio principale è il maggiore comfort per l’assenza della pressione del ferretto sul seno.

Svantaggi: Minore capacità sostenitiva.

Consigliato a: Tale tipo di reggiseno tuttavia è maggiormente indicato alle donne con seno poco abbondante. Non mancano però reggiseni come il Reggiseno senza ferretto Blanca, strutturato in modo tale da essere adatto anche ai seni più prosperosi: raggiunge la settima taglia di reggiseno con coppe C, D ed E. 

Un’altra grande distinzione riguarda le coppe: si distinguono i reggiseni con coppe preformate (o reggiseni strutturati) ed i reggiseni senza coppe preformate. 

REGGISENO PREFORMATO

I reggiseni preformati hanno le coppe foderate internamente di un rivestimento di pochi millimetri che sagoma la forma del seno. Quando invece la dimensione del rivestimento è maggiore non si parla più di reggiseno preformato, bensì di reggiseno imbottito

REGGISENO NON PREFORMATO

Nei reggiseni non preformati le coppe hanno solo un tessuto leggero (che si adatta alla forma del seno). 

I reggiseni possono essere distinti anche in base alla forma della coppa, della fascia, o con funzionalità specifiche: in reggiseni sportivi, push up, a balconcino, triangolo, fascia, ecc.

Eccoli di seguito:

REGGISENO CLASSICO

Nei reggiseni classici (o reggiseni a coppa piena) la coppa avvolge interamente il seno. Sono comodi, funzionali, ed aumentano la capacità sostenitiva del seno. Sono quindi adatti per i seni prosperosi.

REGGISENO PUSH-UP

Il reggiseno push-up, di popolarità crescente, soprattutto tra le adolescenti, permette di arrotondare le forme e dar maggior volume al seno. 

I reggiseni push-up hanno 2 caratteristiche principali: 

  • Una imbottitura nelle coppe che può essere di diversa natura (aria, stoffa, gel, olio, preformata), estraibile (e sono quindi chiamate 'pesciolini')  o meno, leggera o pesante.
  • Le coppe non sono cucite orizzontalmente lungo la fascia; sono invece disposte in modo obliquo. E proprio questa particolare disposizione che spinge il seno verso l’interno creando il cosiddetto effetto push-up

L'insieme di queste due caratteristiche consentono, quando l'imbottitura è molto spessa, di aumentare la taglia del seno anche di 2 misure; Quando ciò avviene si parla Reggiseno Super Push-Up. La spinta verso l’interno del seno per la disposizione delle coppe e la presenza dell’imbottitura.

REGGISENO A BALCONCINO

Il reggiseno a balconcino è caratterizzato dalle coppe a forma di mezzaluna, che lascia scoperta la parte alta del seno mettendo in risalto il décolleté. E’ quindi adatto per abiti molto scollati. Rispetto al Reggiseno push up, le coppe sono cucite orizzontalmente lungo la fascia, quindi il seno si solleva in modo più naturale.

Una variante del reggiseno a balconcino è il cossidetto Reggiseno Carioca, che ha una coppa ridotta all’essenziale, lasciando quindi quasi tutto il seno scoperto. La funzione del reggiseno in questo caso è solo decorativa.

REGGISENO A TRIANGOLO

Nel reggiseno a triangolo le coppe sono di forma triangolare. 

Vantaggi: E' molto confortevole e sensuale.

Svantaggi: poca sostenibilità del seno.

Consigliato a: a chi ha un seno piccolo e sodo.

REGGISENO A FASCIA

Il reggiseno a fascia (o reggiseno fascia), ha come caratteristica principale l’assenza delle spalline, quindi è perfetto per essere utilizzato con abbigliamento che lascia scoperte le spalle. Viene generalmente utilizzato da chi ha seni poco abbondanti, in quanto mancando le spalline, viene a mancare parte della capacità sostenitrice del reggiseno.

REGGISENO SPORTIVO

Il reggiseno sportivo è strutturato in modo da controllare le forti sollecitazioni dovute ai movimenti continui ed intensi dell’attività sportiva. Lo scopo viene raggiunto principalmente dalla presenza di larghe fasce elastiche, sia sotto le coppe che lungo la schiena. L’assenza dei ferretti, altra caratteristica imprescindibile di tale tipologia di reggiseno, permette di avere il comfort necessario durante l’attività motoria.

Fondamentale è anche la scelta del tessuto, che deve possedere caratteristiche traspiranti ed elastiche.

REGGISENO PER ALLATTAMENTO

Il reggiseno per allattamento, permettono in modo semplice ed immediato di scoprire il seno per permetterne l’allattamento.  In commercio si possono trovare 2 varianti:

  • ad apertura totale sul davanti, è provvisto di un gancio sul davanti, che staccato, consente in modo pratico di liberare solo l’areaola del seno.
  • ad incrocio frontale, strutturato in modo da permettere di scoprire il seno spostando lateralmente le coppe, senza intralci.

I materiali utilizzati per sono il cotone, o in alternativa tessuti traspiranti, morbidi, elastici.

Condividi questo post

Commenti (0)

Non ci sono commenti in questo momento